Legni termici

Il legno termico si ottiene portando una determinata essenza ad una temperatura che varia fra il 180 e i 230 gradi centigradi e proteggendola al contempo, con vapore acqueo. Lo scopo di questo trattamento è quello di conferire alla materia una colorazione “tostata” naturale a tutta la massa evitando l’utilizzo di qualsiasi agente chimico con conseguente rispetto dell’ambiente e dell’ecologia, per ottenere finiture di pregio inedite e assolutamente naturali. La “cottura” del legno oltre a modificare la pigmentazione influisce anche sui suoi parametri fisici, poiché ne migliora la durevolezza biologica, riducendo rigonfiamenti, ritiri di volume e di peso così come la fuoriuscita di resina. Gli effetti positivi sulla durabilità, che viene migliorata dal trattamento termico. Un trattamento ad alta temperatura comporta una sterilizzazione del materiale e il degradamento di sostanze, quali gli amidi, che potrebbero favorire attacchi xilofagi. Un legno termico ha in se doti estetiche, naturali e tecniche che rispettano l’ambiente ma che propongono nuove sfide per il design!!!

Sei interessato ai nostri materiali, i nostri prodotti e vorresti un preventivo?