MDF

L’ MDF (Medium density fibreboard, pannello di fibra a media densità) è un derivato del legno: è il più famoso e diffuso della famiglia dei pannelli di fibra comprendenti tre categorie distinte in base al processo impiegato e alla densità: bassa (LDF), media (MDF) e alta (HDF).
La materia prima utilizzata comprende molti tipi di legno o cascame di lavorazione, preferibilmente di conifera che viene ridotto in pezzi con l’ausilio di sminuzzatrici o frammentatrici e poi selezionato e controllato per eliminare eventuali tracce estranee. La raffinazione per trasformare i frammenti di legno in fibra, viene eseguita attraverso la macinazione per rompere i legami esistenti e formare una pasta di fibre, facilitata da immersione in acqua, l’ausilio di vapore e calore e segue l’operazione di pressatura, di durata compresa fra i 5 e i 15 minuti ad alte pressioni e temperature. L’utilizzo combinato di alta temperatura e pressione permette di utilizzare la lignina, il polimero che è contenuto naturalmente nel legno, come legante per i legami fibra-fibra, grazie proprio alle sue caratteristiche termoplastiche e al processo che ne deriva di plasticizzazione e ricementazione. Per questo la superficie omogenee che si ottiene e la quasi totale mancanza di tensioni interne al pannello ne fanno un prodotto ideale per usi di arredo su ampie superfici, ottimo per verniciature, laccature professionali e pantografature di precisione nei dettagli.

Sei interessato ai nostri materiali, i nostri prodotti e vorresti un preventivo?